0%

The Brier

SHARE

Because of her desire 

the mansion went on fire 

a home became a pyre 

pyre for its lord. 

She danced before the brier 

and prayred against the liar 

the master of the mansion 

who swore eternal love.  

The scene was truly dire  

she had more than required: 

the smoke was getting higher 

more than the clouds above. 

From flames arose her Sire 

pale of face and attire 

come to exact his payment 

the payment for his work.  

Waiting for the  

Peaceful silence 

Never coming  

Fate has trempled me. 

Waiting for the  

Peaceful silence 

Never coming 

cursed to live eternally. 

Repented for her action 

she asked for his salvation 

salvation for her lover, 

to pay with flesh and soul 

When the white Lord comes 

to share the secrets he knows with us 

his obscure accolytes  

we carefully listen. 

The white lord of deception  

agreed with her intention 

The witch fell in the brier 

from flames the man arose.  

But once conjured our god 

two things we have to remember: 

everything has its price 

and he is a deceiver.  

Waiting for the  

Peaceful silence 

Never coming  

Fate has trempled me. 

Waiting for the  

Peaceful silence 

Never coming 

cursed to live eternally. 

Waiting for the  

Peaceful silence 

Never coming  

Fate has trempled me. 

Waiting for the  

Peaceful silence 

Never coming 

cursed to live eternally. 

 

Spiegazione e Traduzione

Il  Roveto 

[Una strega ama il signorotto di campagna, il quale la inganna e poi la tradisce. La strega, presso un roveto compie un rituale ed invoca il Pallido Signore – una specie di demone – il quale si fa pagare con la di lei anima per far morire lui e bruciare la sua casa. L’amore però è più forte e lei si pente, ma affinché egli torni in vita, oltre all’anima già venduta, ella deve pagare anche con la sua stessa carne e così si immola. Il Pallido Signore però è un ingannatore, dunque restituisce la vita al signorotto, ma lo trasforma in una specie di mostro immortale, il quale canta nel ritornello della quiete attesa che non arriverà mai.] 

 

A causa del suo desiderio, la magione prese fuoco, una casa divenne una pira, una pira per il suo signore. Ella danzava di fronte al roveto, e pregava contro il bugiardo, il signore della magione, che aveva giurato eterno amore.  La scena era davvero spaventosa, ella ebbe più di quanto richiesto: il fumo saliva sempre più in alto, più delle nuvole. Dalle fiamme sorse il suo sire, pallido di viso ed abbigliamento, giunto ad esigere il suo pagamento, il pagamento per il suo lavoro. 

Attendendo il pacifico silenzio che non giunge mai: il fato mi ha calpestato. 

Attendendo il pacifico silenzio che non giunge mai: condannato a vivere per sempre. 

Pentita per la sua azione, ella chiese la salvezza di lui, salvezza per il suo amato, da pagare con carne ed anima. 

“Quando il Signore bianco giunge, per dividere i segreti che conosce con noi, suoi tetri accoliti, noi ascoltiamo attentamente”. 

Il bianco signore dell’inganno fu d’accordo con la di lei intenzione. La strega cadde nel roveto, un uomo sorse dalle fiamme. 

“Ma una volta invocato il nostro dio, dobbiamo ricordare due cose: ogni cosa ha il suo prezzo e lui è un ingannatore”. 

Attendendo il pacifico silenzio che non giunge mai: il fato mi ha calpestato. 

Attendendo il pacifico silenzio che non giunge mai: condannato a vivere, eterno. 

 

0,00
Play Cover Track Title
Track Authors
EnglishGermanItalian